Con l’arte non si mangia

L’arte non paga le bollette

Con l’arte non si mangia

L’arte non paga le bollette

Ma perché fare l’artista sarebbe un lavoro? Nonostante i numerosi e radicati pregiudizi, l’arte ha in realtà tutte le carte in regola per essere considerato un mestiere a 360°. A confermarlo, in questo episodio di Job Busters, tre ospiti d’eccezione che con quest’ambito s’interfacciano quotidianamente: il divulgatore Alessandro Carnevale, lo Street Artist Lucamaleonte e l’Art Strategist Eleonora Rebiscini.
Perché di arte si può vivere.

Iscriviti alla newsletter!

Registrandoti dichiari di aver preso visione dell'informativa privacy e dichiari di voler ricevere la newsletter